il Caffè di Meliadò

11 novembre 2012

“Decreto salvaEnti”: i politici come i mafiosi?

Filed under: economix,politica nazionale — mariomeliado @ 13:30
Tags: , , , , , , ,

Alla luce del decreto salvaEnti, il dubbio c’è: con la “scusa” della revisione dei costi, i politici italiani sono trattati un po’ indistintamente come mafiosi dal governo Monti?

Eh sì, il dubbio viene.
Perché una propaggine importante del “174” statuisce una previsione importante: una relazione d’inizio e di fine mandato sullo stato delle casse dei rispettivi Enti per chi guiderà Comuni, Province e Regioni. Lodevole.

Lodevole soprattutto perché non se ne può più d’assistere a stucchevoli pianti greci sul presunto improvviso accertamento di un “buco” finanziario a inizio mandato e di altrettanto presunte Operazioni Verità che poi, in realtà, non scattano mai…

Da ora in poi, l’eventuale “buco” trovato dai nuovi amministratori a inizio mandato dovrà necessariamente essere specchio (e “figlio”; anche in termini di responsabilità e non solo politiche, naturalmente…) di un corrispondente “buco” della fine del mandato precedente. Che si tratti delle stesse persone fisiche o di persone fisiche diverse a svolgere i due mandati, che si tratti di alfieri dello stesso partito o di politici di partiti e semmai anche di coalizioni differenti.
Non solo: se in un Ente locale la relazione d’inizio-consiliatura (che, come quella di fine-mandato, per Province e Comuni è affidata ai rispettivi dirigenti al Bilancio) accerterà una situazione contabile scricchiolante, presidenti di Provincia e sindaci saranno autorizzati ad avviare l’iter per ristabilire un degno equilibrio finanziario.

(more…)

Annunci

31 ottobre 2012

Spending review: ultime settimane d’agonia per le Province di Reggio Calabria, Vibo Valentia e Crotone

Salvi improbabili colpi di scena o non meno ardui successi in chiave giudiziaria davanti alla magistratura amministrativa, siamo alle ultime settimane di vita per tre Province calabresi: parliamo di Reggio Calabria, Vibo Valentia e Crotone (nella foto, il Palazzo della Provincia della città pitagorica).

E’ quanto appena sancito dal Governo centrale nel decreto legge di riforma delle Province: lo stesso ministro della Funzione pubblica Filippo Patroni Griffi ha “lanciato” la notizia dell’approvazione del provvedimento, in modo consono alla modernità del Governo tecnico in sella, attraverso un tweet su uno dei social network più diffusi, Twitter.

(more…)

Blog su WordPress.com.