il Caffè di Meliadò

24 ottobre 2013

Così è (Meliadò), se vi pare. E votate il sondaggio…………

Così è (Meliadò), se vi pare

Questa caricatura,

che spero non faccia storcere troppo il naso

ai frequentatori di questo web-log,

segna l’inizio della collaborazione

con “Il Caffè di Meliadò”

del caro, bravissimo Domenico Loddo,

vignettista ufficiale del blog,

che ringraziamo fin d’ora per il suo arguto contributo.

Meglio (more…)

Annunci

20 dicembre 2009

Berlusconi ha il consenso dei 2/3 del Paese (?)

Al corpo di Silvio Berlusconi il vile attentato di piazza Duomo non ha fatto bene; allo spirito (cioè ai consensi…) invece sì.

Lo fa sapere Affaritaliani.it: un sondaggio appositamente commissionato a Euromedia Research svela che il gradimento del Silvio nazionale come ad esempio quello di premier…, è schizzato addirittura al 66,1% su base nazionale.

Ma la nostra attenzione si sofferma invece sulla “tabella” in cui – sebbene senza disaggregati territoriali – si analizza il consenso di cui “invece” possono godere le più alte cariche dello Stato.

C’è scritto a caratteri quasi cubitali: il presidente del Consiglio è al 99,2 per cento!!! Mentre quel ‘poveraccio’ del Capo dello Stato, Giorgio Napolitano, si attesterebbe al 39,1 appena.

Stupito, guardi meglio.
E guardi le sottovoci.
E se magari sei un addetto ai lavori ti accorgi… Ti accorgi che i riferimenti attengono al solo Pdl, e soprattutto che non esiste alcuna tabella omologa per il centrosinistra.

Cioè: il navigatore web sa che tra i ‘suoi’ elettori Berlusconi ha il 99,2% dei consensi (mentre solo 4 elettori pidiellini su 10 hanno fiducia in Napolitano, sommo garante della Costituzione); ma “purtroppo” non è dato sapere il contrario!, cioè quanto discredito abbia il premier tra gli elettori di altre parti politiche (udc, per dire… o centrosinistra strutturato…. Italia dei valori no!, sarebbe sparare sulla ‘crocerossa’) e neanche di quanto credito goda l’ex attivista della Resistenza e Presidente della Repubblica in carica tra gli elettori non “berluscones”.

Peccato…..

…..o no?

Blog su WordPress.com.