il Caffè di Meliadò

4 luglio 2013

Un rifiuto delle mafie “corale”. Per la prima volta, le istituzioni del Mezzogiorno si uniscono per opporsi ai clan

Una risposta “corale” del Mezzogiorno per non farsi stritolare dai tentacoli delle mafie.

magmagE’ quanto si va elaborando – su idea del presidente della Commissione regionale contro la ‘ndrangheta Salvatore Magarò – in Calabria (Regione proponente), Campania, Sicilia e Puglia.

Le altre regioni hanno accettato entusiasticamente l’invito a far parte dell’organismo, che avrà carattere itinerante e tenterà di coinvolgere il maggior numero d’interlocutori (non solo istituzionali)….

(more…)

28 aprile 2010

Reggio Calabria risponde così agli avvilenti applausi a Giovanni Tegano

Dopo i pochi, ma pur sempre tristissimi applausi tributati – sostanzialmente da amici e parenti: la sostanza, però, non cambia… – all’ormai ex superboss Giovanni Tegano, questa in un secondo sit-in di solidarietà, dopo il primo di ieri sera, la nuova risposta di Reggio Calabria.

Quella Calabria “libera” che (tra bandiere di partito, slogan, loghi associazionistici) non deflette e proprio non ce la fa a sentirsi accomunata a ‘certa gente’, quella degli applausi di solidarietà al boss. E che per questo ha voluto far vedere chiaramente e con nettezza da che parte sta: da quella della legalità!, manifestando sotto la Questura reggina per solidarizzare in modo plateale con forze dell’ordine e magistrati.

Altroché <Tegano uomo di pace>!, eccola qui – da Sinistra a Destra, politicamente parlando… – la risposta più acconcia: <I veri uomini di pace siete VOI>, cioè appunto gli operatori delle Giustizia, le forze dell’ordine, chi gravita nel pianeta della Legalità e non può, davvero non può sentir neppure accennare a stupidaggini del genere.

Né magari, con un silenzio temporaneo, avallare la tesi in base alla quale la Calabria “perbene” non c’è, o s’è voltata da un’altra parte.

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.