il Caffè di Meliadò

8 luglio 2012

Ai politici piacerà “mangiare”… ma piace anche cucinare!

http://www.ilvostro.it/politica/i-politici-si-ritrovano-a-tavola-eccoli-con-le-mani-in-pasta/45212/

 

Ai politici piacerà “mangiare”, ma piace anche stare dietro i fornelli ….leggere per credere   🙂

 

(personalmente, consiglio assolutamente di guardare una per una le foto della gallery dove potrete trovare “chicche” assolute, come un allucinato Piero Fassino davanti a una supermacchina per fare la pasta… e l’oggi leader nazionale della Lega Nord Roberto Maroni con tanto di cappello da chef!)

7 luglio 2012

Il mancato “scippo” del tartufo di Pizzo. Una battaglia giornalistica costringe il colosso del gelato alle pubbliche scuse

Una nostra piccola ma significativa vittoria, all’insegna della tipicità….

Nei giorni scorsi, era accaduta una cosa alquanto bizzarra (e ingiusta). Un colosso della gelateria industriale italiana, l’Antica Gelateria del Corso, aveva lanciato la notizia – immediatamente ripresa da svariati mass media, in particolare su Internet – del trentennale del tartufo gelato, che sarebbe stato «inventato da un gelataio di Parma». Senonché, in Calabria tutti sanno (e lo sanno anche migliaia di turisti che annualmente vengono in visita nel Vibonese, e non solo) che il tartufo gelato è originario di Pizzo Calabro e non per niente – da molto più tempo di tre decenni  – si parla di “tartufo di Pizzo”.

(more…)

4 luglio 2012

In manette il sindaco di Molochio per una presunta mega-truffa. Tra i “gonzi” inconsapevoli, l’ambasciatore italiano in Germania

Filed under: buonumore (involontario),in Calabria — mariomeliado @ 11:33

Si chiama Beniamino Alessio (vedi foto), 57 anni, segni particolari: sindImageaco di Molochio, nella Piana di Gioia Tauro.

Dall’alba di stamane, però, sarà ricordato soprattutto per un altro motivo: è l’ennesimo sindaco della Tirrenica reggina a finire in manette, arrestato dai carabinieri del Comando provinciale, della Compagnia di Taurianova e della sezione di Polizia giudiziaria del Tribunale di Palmi in quanto coinvolto in una bruttissima storia di cronaca.

(more…)

2 luglio 2012

“Reggio non tace”. Ma se ne va, anche

Filed under: Uncategorized — mariomeliado @ 11:55

All’auditorium “Calipari” di Palazzo Campanella, è in corso l’Assemblea straordinaria per parlare di trasparenza amministrativa al Comune di Reggio Calabria (che da pochissimi giorni ha quantificato il proprio debito consolidato in 118 milioni di euro) di cui s’è molto discusso, in queste settimane, per via dell’originaria richiesta da parte del movimento Reggio non tace (nella foto, una delle iniziative del movimento).

Assenti i consiglieri comunali della minoranza, quelli di maggioranza sono arrivati classicamente “alla spicciolata”, con un’oretta di ritardo rispetto alle 9 dell’orario fissato. Sul posto – oltre agli esponenti di varie associazioni ed espressioni del privato sociale – c’erano alcuni attivisti di Reggio non tace, che avevano raccolto 845 firme per l’Assemblea poi avallata dai consiglieri comunali di maggioranza, ma chiedendo formalmente che fosse l’occasione per discutere anche del “buco” nei bilanci dell’Ente.

(more…)

« Pagina precedente

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.